Arte al Día – Buenos Aires, Settembre 1999. Pagina 5
Informa
Graciela Ieger
Nella sala VYP della via Arroyo (Annesso) espone una serie di opere la pittrice Graciela Ieger. Si tratta di pitture all’acrilico che captano da angoli inusuali il paesaggio urbano. S’ispira anche nelle figure dei camminanti prese da davanti o da dietro.
I dipinti di Graciela hanno l’encomiabile valore della sintesi, che non rinuncia a un disegno di rara probità (per la nostra epoca) né di un colore che segna una tavolozza sicura di sé stessa.
Considero che Graziella forma parte della pleiade di spiriti eletti di una generazione a cui è toccato rivoluzionare la moda attuale, facendo ricorso al pieno dominio di un mestiere tradizionale che oggi è una rarità. Per concretizzare questi obiettivi non basta il talento della giovane creatrice, si necessita anche avere un carattere capace di superare tutti gli ostacoli che s’interpongono tra lei e la sua opera.
.